01January La Banda Musicale di Mondovì
Scritto da admin  

La Banda Musicale di Mondovì è composta da circa 50 elementi e dal 2004 è diretta dal maestro prof. Maurizio Caldera coadiuvato dal vice maestro prof. Alessio Mollo. Negli ultimi anni sono entrati a far parte della Banda molti giovani che hanno frequentato i corsi della Scuola di Musica della Banda, seguiti dai Professori Caldera (ottoni), Mollo (ance) e dalla Prof.sa Manuela Neyret per quanto riguarda la parte teorica. La Banda Musicale di Mondovì si è esibita con notevole successo su vari palcoscenici, come in Francia nell’incantevole scenario della Villa Ephrussi de Rothschind sul promontorio di Saint Jean Cap Ferrat, a Bruxelles nella splendida sala del Concert Noble, a Pordenone nel Teatro Giuseppe Verdi, a Bra nel Teatro Politeama, nel giardino del Castello di Racconigi in occasione del Tour de France, nella bellissima Chiesa di S. Uberto facente parte della Reggia di Venaria, ad Asti in occasione della manifestazione Douja d’Or, a Genova in occasione del Giro d’Italia. Negli anni passati ha preso parte alle sfilate del carnevale di Viareggio, di Nizza e a manifestazioni in molte città della Costa Azzurra, come Grasse, Villeneuve-Loubet, Menton. Per sei anni ha partecipato alla manifestazione “Piemonte sul Reno” vestendo la divisa della Regione Piemonte e portando nelle varie città tedesche visitate, la sua musica. Appuntamenti fissi del periodo natalizio per la Banda sono i concerti nella splendida cornice del Teatro Toselli di Cuneo e nel Teatro Baretti di Mondovì. Con la bella stagione sono numerosi i concerti eseguiti sulle piazze della provincia e della vicina Liguria.
La Banda Musicale monregalese propone ormai da tempo un repertorio di grande qualità, pur essendo composta per la maggior parte da musici non professionisti. Persone comuni, impegnate nelle loro attività e nel loro lavoro, accomunate dalla grande passione per la musica, che traducono in un costante ed intenso impegno nelle prove settimanali. Una passione che, unita alle indiscusse professionalità inserite nel corpo bandistico, porta grandi successi e consensi ad ogni esibizione.
La nascita della Banda Musicale di Mondovì risale al lontano 1921, anche se già prima di questa data nella nostra città si esibivano ben 3 Bande Musicali. Nel 1923 un incendio distrusse la sala prove e con essa gli strumenti e gli spartiti, ma una sottoscrizione su un giornale locale permise ai musici di ricomprare tutto ciò che era andato perduto e di ricominciare a suonare. Nel 1940 la Banda sospese la sua attività a causa della guerra e alla conclusione del conflitto, i suoi strumenti ricominciarono a suonare per le vie e le piazze della città.
Alcuni documenti datati 1927 ci dicono che i componenti della “Bandina del Regio Ospizio”, un'istituto dove erano ospitati gli orfani che oltre alle tradizionali materie scolastiche venivano avviati allo studio della musica e all’uso di uno strumento musicale, iniziarono ad andare a suonare anche nella Banda cittadina; nel 1951 ci fu una fusione tra le due Bande.
Nel corso degli anni la Banda ha avuto direttori che hanno saputo valorizzarla sempre di più e questo ha contribuito a farla crescere e a modificarne l’impostazione. Dalla banda tradizionale si è passati ad un repertorio concertistico di tipo orchestrale, che spazia dalla musica classica ( Il Nabucco, Valse du lac des cygnes, Rhapsody in blu, ...), alla musica moderna (Danzon n.2, Innuendo, Mancini Magic, ...), a vari medley di artisti contemporanei (Zucchero, i Pooh, gli Abba, ...), ai musical (The phantom of the opera, Memory, ...), alle colonne sonore dei film (I magnifici sette, La maschera di Zorro, Moment for Morricone, ...) e ai brani cantati (I will always love you, La Vie en Rose, La voce del silenzio,  Perdere l'amore, ...).